Frasi e Sottotitoli Gay

0
516
Frasi Sottotitoli Gay

Datevi la possibilità di utilizzare alcune delle migliori frasi e messaggi gay e LGBTQI+ da usare come didascalie per le vostre foto!
Abbiamo selezionato i migliori per voi da condividere in WhatsApp status, didascalia fotografica sulla timeline di Instagram, Facebook o Twitter! Guarda un po’:

Abbiamo commesso un crimine insieme, ci amiamo anche se ci sono tante persone contrarie al mondo, ma anche se sembra spaventoso, siamo diventati complici di questo amore, siamo andati contro le leggi e non mi è mai sembrato così giusto, così lascio da parte quello che tutti dicono e scelgo di appartenere a te, amarti, volerti, anche se un giorno morirò, morirò vivendo per te, il mio crimine perfetto, il mio eterno complice.

Non c’è cura per ciò che non è malattia.

L’amore tra persone dello stesso sesso non è e non sarà mai un problema. Il problema è il tuo pregiudizio.

Consideriamo giusta ogni forma di amore.

Toglietemi di torno i vostri pregiudizi, voglio passare con il mio amore.

L’amore non è una malattia, è la guarigione. Non è solo vicino, è una lotta. Quindi ascoltatemi, prendetelo, sopportatelo o impazzite!

Penso che questa mania di etichettare l’amore sia così brutta, penso che questa mania di dettare regole su chi dovremmo amare sia così inutile, penso che la società sia così stupida per non capire i sentimenti che fluiscono o tra due uomini o tra due donne, dovremmo essere felici per gli esempi d’amore in questi tempi di tanto odio.

L’amore dello stesso sesso non è e non sarà mai un problema. Il problema è il pregiudizio.

Il matrimonio omosessuale non ha creato problemi alle istituzioni religiose; le istituzioni religiose hanno creato problemi ai matrimoni gay.

L’orgoglio non è proprio perché siamo LGBT, ma perché abbiamo il coraggio di essere quello che siamo in un mondo che cerca di farci rinunciare ogni giorno.

Il rispetto non vede nessun colore, nessuna religione, per non parlare dell’orientamento sessuale. È universale e spetta a noi lottare per i diritti di tutti.

Non c’è amore tra gli omosessuali? Credo che ci sia. Il vero amore non guarda al fisico, vede ben oltre e non sono assolutamente d’accordo con chi dice che l’uomo è fatto per la donna, ama chi vuoi, la vita è tua! Il tuo destino è scritto da te!

Chi assume la sua verità agisce secondo i valori della vita, anche affrontando i pregiudizi e pagandone il prezzo, passa la credibilità, si fa rispettare e si realizza.

Quando un uomo eterosessuale sostiene che l’omosessualità è innaturale, cosa viene detto in realtà? Che ogni essere umano sul pianeta, se vuole essere naturale, deve essere proprio come lui.

Ama il prossimo. Se non ci riesci, almeno rispettalo.
Ama il prossimo. Se non ci riesci, almeno rispettalo.

Non è necessario essere gay, lesbiche o bisessuali per essere contro l’omofobia. Basta un cervello e una buona dose di buon senso!

Solo che l’omosessualità non esiste, non è mai esistita. C’è la sessualità – rivolta a qualsiasi oggetto del desiderio. Che possono avere o meno gli stessi genitali, e questo è un dettaglio. Ma non determina un grado maggiore o minore di moralità o di integrità.

Accettare è una tua scelta. Il rispetto è un dovere di tutti.

Se non ti piace il matrimonio gay, non sposare un uomo gay.

L’orgoglio è essere chi sei in un mondo che ti dice il contrario.

Accettare è una tua scelta. Il rispetto è un dovere di tutti!

Anche il matrimonio nascosto (o l’omosessualità) ha fatto parte del libretto dei marcatori. Oggi, non tanto. C’è una cosa su cui i tempi frenetici che vanno avanti (e vanno avanti troppo) devono essere buoni: non c’è tempo per mentire. Ora che tutto è esposto, non c’è tempo da perdere.

Non è necessario essere gay, lesbiche o bisessuali per essere contro l’omofobia. Tutto ciò che serve è un cervello e una buona dose di buon senso.

Quando parliamo, abbiamo paura che le nostre parole non vengano ascoltate o accolte. Ma quando siamo in silenzio, abbiamo ancora paura. Quindi è meglio parlare.

L’armadio è impolverato e ho la rinite.

Ecco perché l’omofobia è un male terribile: si traveste da preoccupazione quando è intrinsecamente odio.

A proposito di omosessualità: sono totalmente a favore dell’amore e sono totalmente contro la solitudine.

Che nulla ci definisca, che nulla ci sottometta, che la nostra libertà sia la nostra stessa essenza.

Siamo stanchi di sentire la gente dire: “Questa band è così gay” o “Questi ragazzi sono froci”. “Gay” non è sinonimo di “cattivo”. Se vogliono dire che una cosa è brutta, dicono che è una cosa brutta. Smettila di essere così stupido e omofobo.

Bacio dell’uomo, bacio della donna. È la mia bocca, e bacerò chi voglio.

Essere gay non è strano. Strano è essere omofobici!
Essere gay non è strano. Strano è essere omofobici!

Siamo in troppi e siamo ovunque!

Il mondo ha bisogno di pace e di rispetto.

L’omofobia è innegabilmente l’odio mascherato da comandamento religioso.

Il mio amore è grande e non sta nella tua piccola scatola chiamata standard.

Quando penso alla comunità LGBT, penso a una comunità che è forte contro le avversità e che unisce per il cambiamento. Le nostre differenze ci rendono speciali e vanno celebrate con grande orgoglio.

In effetti, gli omosessuali hanno bisogno di essere curati. Hanno bisogno di guarire da tutte le ferite che sono state loro inflitte dalla società, a partire dalla propria famiglia e dalla chiesa. Invece di promesse di guarigione, offriamo sostegno, sostegno emotivo e un ambiente in cui non siano giudicati ma amati, accolti piuttosto che rifiutati.

Non giudicare qualcuno in base all’orientamento sessuale quando non vuole essere giudicato in base al carattere.

Quanti anni ci vorranno perché la gente si renda conto che siamo tutti fratelli e sorelle e che siamo esseri umani nella razza umana?

Sono gay, sono lesbica, sono bisessuale, sono transessuale. Sono umano, sono come te.

Ama il prossimo. Se non ci riuscite, almeno rispettate!
Ama il prossimo. Se non ci riuscite, almeno rispettate!

Amare chi voglio è un diritto di forum intimo. La società deve rispettare e il governo deve garantirlo.

Quando pensi di disgustare la sessualità di qualcuno, guardati allo specchio e pensa se ti piacerebbe che ti disgustasse.

So che non si può vivere di sola speranza, ma senza speranza non vale la pena di vivere.

Orgogliosi di essere ciò che siamo, di combattere e resistere ogni giorno.

Amare chi voglio è un diritto intimo! La società deve rispettare e il governo deve garantirlo.

L’AIDS non ha mai ucciso nessuno, i portatori si sono ammalati per il pregiudizio che ha distrutto le loro anime, i sieropositivi sono morti di abbandono, di paura, di repulsione da parte di chi non capisce che un virus non può rompere i legami o rompere le alleanze. L’AIDS non ha mai ucciso nessuno, ma l’ignoranza sì.

Importante è l'amore che unisce e la libertà di amare chi si vuole e seguire da pari a pari.
Importante è l’amore che unisce e la libertà di amare chi si vuole e seguire da pari a pari.

L’omofobia è indubbiamente l’odio mascherato da comandamento religioso.

Quando pensi di essere disgustato dalla sessualità di qualcuno, guardati allo specchio e pensa se vorresti che fosse disgustato da te.

L’omosessualità non è una malattia, e ciò che viene curato è la vostra omofobia.

Non siate soli, il mondo è migliore di prima. È ancora difficile, ma sei circondato da persone che litigano con te. Non rinunciare ad essere te solo perché il mondo non è ancora abbastanza buono per tutto il suo splendore!

E chi stai cercando di ingannare nascondendoti? È la tua famiglia? È la società? Sono i tuoi amici? Vivere guardando non è vivere, sei solo un burattino manipolato da chi non conosce il tuo valore, che non conosce la tua storia e che non conosce nemmeno il tuo grande potenziale.

La triste verità sull’intolleranza è che la maggior parte delle persone o non si rende conto di essere intollerante, o è convinta che l’intolleranza sia perfettamente giustificata.

Non c’è cura per ciò che non è la malattia.

Nessuno potrà dirci come amare.

Ci sono ragazzi che amano altri ragazzi e ci sono ragazzi che si innamorano di grandi uomini. Uomini che non solo sentono, non solo amano, ma ci danno lezioni, quindi non amano i ragazzi, amano un vero uomo, hanno voglia di scrivere storie e non di scarabocchiare.

L'orientamento sessuale non definisce il carattere. Come affrontate le differenze.
L’orientamento sessuale non definisce il carattere. Come affrontate le differenze.

Il ragazzo bacia il ragazzo, che bacia la ragazza, che bacia le ragazze e non c’è niente da fare.

Se essere gay è una scelta, quando hai deciso di diventare etero?

Rispettare la diversità significa difendere il diritto all’uguaglianza.

L’unica cosa sbagliata dell’essere gay è il modo in cui alcune persone ti trattano quando lo scoprono.

Tutto l’amore è bello. Brutto non è amorevole.

Se provo dolore, ti restituisco l’amore, e più dolore ricevo, più mi rendo conto di essere indistruttibile.

L'amore degli altri non è affare di nessuno. I discorsi di odio sono affari di tutti.
L’amore degli altri non è affare di nessuno. I discorsi di odio sono affari di tutti.

Tutto il mondo continua a parlare d’amore. I poeti passano la vita a scriverne. Tutti pensano che sia la cosa più meravigliosa. Tuttavia, quando si parla di due persone dello stesso sesso che si amano, la gente dimentica tutto e si spaventa.

Il mio amore è troppo bello per essere odiato.

L’amore non ha alcuna opzione sessuale! L’amore succede e basta.

Odio la parola “omofobia”. Non è una fobia. Non hai paura. Sei un idiota.

Non nasconderti dietro la Costituzione o la Bibbia. Se siete contro i matrimoni gay, siate onesti. Metti una “H” rossa sulla camicia, dicendo: “Sono omofobo”.

Togli l’accento dall’amen e dall’amore. La fobia LGBT uccide, rispetta l’amore.

Se nessuno ha bisogno di farsi carico dell’eterosessualità, perché la società ha bisogno che un omosessuale si esponga? Chi amo o smetto di amare sono affari miei.

L'amore è troppo bello per essere nascosto in un armadio.
L’amore è troppo bello per essere nascosto in un armadio.

Odio la parola “omofobia”. Non è una fobia. Non hai paura. Sei un idiota.

L’amore è troppo bello per essere nascosto in un armadio.

Ogni forma d’amore vale la pena di essere amata.

L’omosessualità non è una malattia e ciò che è curato è la vostra omofobia.

Ecco perché l’omofobia è un male terribile: si traveste da preoccupazione quando è intrinsecamente odio.

Essere gay non è un problema per me. Perché dovrebbe essere per te?

L’amore tra persone dello stesso sesso non è e non sarà mai un problema. Il problema è il tuo pregiudizio!

Essere gay è naturale. Farsi beccare per questo è un crimine.

Non mi interessa se sei nero, bianco, etero, bisessuale, gay, lesbica, basso, alto, grasso, magro, ricco o povero. Se tu sarai gentile con me, io sarò gentile con te. È così semplice.

Sono a dieta. Non mi bevo i tuoi pregiudizi.

L’orgoglio LGBT è amare chi voglio amare, è poter uscire tenendosi per mano per strada e dimostrare amore in pubblico senza vergognarsi.

L'amore non dovrebbe mai significare dover vivere nella paura.
L’amore non dovrebbe mai significare dover vivere nella paura.

Non vogliamo ferire nessuno con il nostro amore.

Sono gay. Sono lesbica. Sono bisessuale. Sono transessuale. Sono etero. Sono come te. Sono umano!

Per il diritto all’amore. Per il diritto di vivere. Per il diritto di avere diritti. Ama, vivi, sii libero. La vergogna è una cosa omofobica.

La nostra libertà di esistere e di occupare spazi nella società è un diritto fondamentale che non dovrebbe mai essere messo in discussione. Insieme e uniti possiamo raggiungere sempre più uguaglianza.

Avete dimostrato al mondo che siamo tutti degni di amore. Non è esagerato dire che, grazie a voi, la società sta diventando più giusta, più amorevole e più compassionevole.

Il rispetto non è una questione di opinioni. È giustizia.

La discriminazione è discriminazione, anche quando la gente dice che è “libertà di parola”.

Non c’è cura per ciò che non è malattia.

Non giudicatemi. Sono nato per essere incredibile, non perfetto.

La libertà non è un privilegio, è giusto!
La libertà non è un privilegio, è giusto!

Io, un altro non può essere, senza crisi, senza possibilità, un suggerimento: accetta-C, accetta-C.

Il pregiudizio è un peso che confonde il passato, minaccia il futuro e rende inaccessibile il presente.

Non c’è più spazio per l’egemonia di un solo colore: il nostro arcobaleno è il nostro potere, e con ogni nuovo colore rivendicato, catene rotte – amori colorati.

Capire e rispettare gli altri come esseri umani, con i loro difetti e le loro qualità, è ciò che ci avvicina ad una società più giusta.

Quando l’amore per gli altri causa disagio, il problema non è negli altri.

Non è necessario essere gay, lesbiche o bisessuali per essere contro l’omofobia. Tutto ciò che serve è un cervello e una buona dose di buon senso.

Ecco perché questo amore e questo orgoglio che la vita ha messo dentro di me. E non importa di che colore sia il mio amore, è l’arcobaleno che mi fa brillare così!

L’unica cosa sbagliata è il modo in cui alcune persone trattano i gay quando lo scoprono.

Importante è l’amore che unisce, la libertà di amare chi si vuole e seguire da pari a pari.

Il nostro più grande orgoglio è essere ciò che siamo!

L’orgoglio non è proprio perché siamo LGBT, ma perché abbiamo il coraggio di essere quello che siamo in un mondo che cerca di farci rinunciare ogni giorno.

L’orgoglio per me è lottare per essere quello che sono in una società che cerca di ucciderci ogni giorno.

Toglietemi di torno i vostri pregiudizi, voglio passare con il mio amore.

E alzati, gay! Che la lotta non è finita per i gay. Che la nostra vittoria sarà vicina, gay! E che se oggi sono qui a dare voce ai gay, è perché sono gay!

Sono gay, sono lesbica, sono bisessuale, sono transessuale. Sono umano, sono come te.

L’omofobia è innegabilmente l’odio mascherato da comandamento religioso.

L’amore non ha alcuna opzione sessuale. L’amore accade.

Comprendi te stesso e ama te stesso per primo. Perché solo così l’amore può essere condiviso con rispetto e uguaglianza.

Che il nostro concetto di “famiglia” sia legato alla quantità di amore, non alla quantità di padri o madri che un bambino ha.

L’orgoglio LGBT, per me, è di essere assolutamente sicuro di ciò che sei. È capire, rispettare e soprattutto sostenere le differenze.

L’omofobia ha una cura: l’educazione e la criminalizzazione.

È sbagliato non amare. Dovremmo essere liberi di amare chi vogliamo!

Essere gay non è un peccato. Essere prevenuti, sì.

Essere gay non ha nulla a che fare con la capacità di leggere un bilancio, di prendersi cura di un osso rotto o di cambiare una candela.

Il pregiudizio mascherato da opinione è ancora un pregiudizio.

Il discorso dell’odio non è libertà di parola. Esigo RISPETTO!

Diffondere il virus dell’amore fino a guarire il pregiudizio.

Il mio orientamento sessuale non dovrebbe interferire con la vostra vita quotidiana. Uscire per strada senza paura di essere aggredito è un diritto di tutti!

Rispetta l’amore, qualunque cosa accada.

L’unica cosa sbagliata dell’essere gay è il modo in cui alcune persone ti trattano quando lo scoprono.

Rispettate chiunque incroci il vostro cammino. È il minimo che si possa fare come essere umano.

Orgoglio LGBT significa combattere e avere ancora il sorriso sulle labbra.

Per un mondo senza pregiudizi. Per un mondo senza omofobia.

Non è mai troppo tardi per abbandonare i nostri pregiudizi. Di’ di no all’omofobia.

Deixe uma resposta